Fondi di Fondi

1000+

Società nel Mondo

100+

Fondi

53

Paesi

  • Primo fondo di investimento alternativo mobiliare riservato alle Fondazioni bancarie secondo obiettivi di rendimento, liquidità, rischio e allocazione coerenti con le indicazioni delle Fondazioni stesse. Le asset class preindividuate contemplano investimenti in private equity, private debt e infrastrutture e il focus geografico è prevalentemente internazionale, focalizzato in particolare su Europa e Stati Uniti.

  • Programma di investimento indiretto: è il primo fondo di fondi di diritto italiano multicomparto. È composto da tre comparti accessibili in modo indipendente: Core (diversificazione geografica e di tipologia simile ai due fondi precedenti), Credit & Distressed (per investitori che privilegiano la liquidità) e Emerging Markets (per investitori che privilegiano il rendimento). Come per i precedenti fondi di fondi, molta attenzione viene prestata alla liquidità grazie ad operazioni su mercato secondario e a fondi di natura creditizia che consentono distribuzioni regolari.



  • Fondo di fondi riservato ad investitori qualificati. La strategia di investimento replica quella del comparto Core di ICF III.



  • Fondo di fondi di private equity globale, ICF II si prefigge l’allocazione diversificata in fondi di private equity con un target di investimento per area geografica ripartito tra Europa, Nord America e Resto del Mondo; per tipologia di attività ripartita tra buyout, special situation, expansion e venture capital ed altre strategie.
    Anche questo programma ha investito in modo selettivo sul mercato secondario favorendo la liquidità del prodotto.



  • È il primo fondo di fondi di private equity globale istituito da DeA. Si è focalizzato su fondi di buyout, venture capital, expansion & growth e distressed. Il programma ha consentito un’oculata diversificazione geografica con esposizione per il 40% all’Europa, per il 9% agli Stati Uniti, per il 46% al resto del mondo ed il rimanente 4% allocato a livello globale. Grazie ad un programma di investimento nel mercato secondario ha potuto diversificare ampiamente restituendo un’ottima liquidità fin dalla sua nascita. I vintage presenti nel portafoglio vanno dal 2000 al 2010.



Scopri il team di Fondi di Fondi