Fondi di Fondi

900+

Società nel Mondo

82

Fondi

53

Paesi

  • Primo fondo di investimento alternativo mobiliare riservato alle Fondazioni bancarie secondo obiettivi di rendimento, liquidità, rischio e allocazione coerenti con le indicazioni delle Fondazioni stesse. Le asset class preindividuate contemplano investimenti in private equity, private debt e infrastrutture e il focus geografico è prevalentemente internazionale, focalizzato in particolare su Europa e Stati Uniti.

  • Programma di investimento indiretto: è il primo fondo di fondi di diritto italiano multicomparto. È composto da tre comparti accessibili in modo indipendente: Core (diversificazione geografica e di tipologia simile ai due fondi precedenti), Credito / Distressed (per investitori che privilegiano la liquidità) e Mercati Emergenti (per investitori che privilegiano il rendimento). Come per i precedenti fondi di fondi, molta attenzione viene prestata alla liquidità grazie ad operazioni su mercato secondario e a fondi di natura creditizia che consentono distribuzioni regolari.



  • Fondo di fondi riservato ad investitori qualificati. La strategia di investimento replica quella del comparto Core di ICF III.



  • Fondo di fondi di private equity globale con allocazione geografica equivalente tra Stati Uniti, Europa e mercati emergenti. L’allocazione per strategia è stata per il 21% al Large Buyout, per il 37% allo Small-Mid Buyout, per circa il 11% “opportunistica” al mercato Special Situations ed il rimanente 18% all’Expansione Venture Capital. Anche questo programma ha investito in modo selettivo sul mercato secondario favorendo la liquidità del prodotto.



  • È il primo fondo di fondi di private equity globale istituito da DeA. Si è focalizzato su fondi di buyout, venture capital, expansion & growth e distressed. Il programma ha consentito un’oculata diversificazione geografica con esposizione per il 34% all’Europa, per il 6% agli Stati Uniti, per il 40% al resto del mondo ed il rimanente 20% allocato a livello globale. Grazie ad un programma di investimento nel mercato secondario ha potuto diversificare ampiamente restituendo un’ottima liquidità fin dalla sua nascita. I vintage presenti nel portafoglio vanno dal 2000 al 2010.



Scopri il team di Fondi di Fondi