IDeA Efficienza Energetica e Sviluppo Sostenibile

Portfolio

  • S.M.R.E. Engineering S.p.A.


    Settore: Machinery e Motori elettrici
    Anno di acquisizione: 2013
    Stato: Ceduta
    Paese: Italia
    Visita il sito
    Descrizione

    Fondata da Samuele Mazzini nel 1999, SMRE è un’azienda di engineering specializzata nella progettazione e realizzazione di sistemi industriali per il taglio e la lavorazione di tessuti (divisione “Macchinari”). Grazie al know-how relativo agli azionamenti elettrici, a fine 2010 la società ha brevettato un innovativo power-train per i veicoli elettrici (divisione “Mobilità”). SMRE ha sviluppato una tecnologia particolarmente innovativa denominata “IET” (Integrated Electric Transmission), superiore a quella dei concorrenti e caratterizzata da un migliore rapporto potenza / peso a costi in linea con le migliori aspettative del mercato automotive. Tale tecnologia ha permesso di stringere accordi strategici per lo sviluppo di soluzioni elettriche con partner di primario standing nel settore automotive. SMRE ha sede in Umbria, ad Umbertide ed ha un team di oltre 30 persone, di cui 7 dedicate all’attività di R&D. Samuele Mazzini, maggiore azionista, ricopre un ruolo centrale in azienda ed è affiancato da una struttura commerciale recentemente rafforzata. L’azienda è stata quotata sull’AIM di Borsa Italiana a Milano nell’aprile 2016.

  • Baglioni S.p.A.


    Settore: Industriale
    Anno di acquisizione: 2015
    Stato: Ceduta
    Paese: Italia
    Visita il sito
    Descrizione

    Fondata nel 1968 a San Pietro Mosezzo (Novara), il gruppo Baglioni è uno dei principali produttori mondiali di serbatoi in pressione. Negli anni Baglioni si è sviluppata scegliendo di operare in settori dove l’attenzione alle esigenze del cliente, alla qualità ed affidabilità dei prodotti, sono il fattore critico di successo, rafforzando la sua presenza all’estero, anche grazie all’ottenimento delle necessarie certificazioni, e diversificando la propria offerta in settori in forte crescita quali la criogenia ed oil & gas. Baglioni ha sviluppato la propria attività in 4 linee di business: - standard pressure vessel: serbatoi per aria compressa per uso hobbistico, professionale ed industriale. Il range di prodotti varia da una capacità di 5 a una di 15.000 litri - special pressure equipment: serbatoi e dispositivi progettati su specifica per varie applicazioni industriali (aria compressa e condizionata, filtraggio olio) - oil & gas: pressure vessel e scambiatori di calore - criogenia: soluzioni per il trattamento dell’aria e dei gas a temperature molto basse. Il gruppo impiega più di 700 persone in 11 siti produttivi, di cui 2 in Cina, 1 in Francia e 1 negli Stati Uniti. Da gennaio 2015 è attivo anche un nuovo stabilimento in Italia dedicato a produzioni per il settore petrolifero. Tra i propri clienti Baglioni annovera i principali produttori di compressori in Italia e nel mondo.

  • Tecnomeccanica S.p.A.


    Settore: Industriale
    Anno di acquisizione: 2016
    Stato: Ceduta
    Paese: Italia
    Visita il sito
    Descrizione

    Fondata nel 1945, Tecnomeccanica ha sede a Novara ed è attiva nella produzione di componentistica in alluminio per il settore della fanaleria auto. La società durante la sua storia ha sviluppato un notevole know-how tecnologico e commerciale acquisendo un buon posizionamento in un mercato caratterizzato da buone prospettive di crescita e da elevate barriere d’ingresso per i nuovi entranti. Nel 1999 la Società ha introdotto il processo di metallizzazione, che rappresenta tutt’oggi uno dei principali vantaggi competitivi e dal 2007 è attiva nella produzione dei dissipatori di calore per fanali LED. Nel 2010 Tecnomeccanica ha effettuato investimenti in tecnologia e automazione con lo scopo di garantire maggiore efficienza e flessibilità al processo produttivo, disponendo oggi di 16 presse e di 2 linee di metallizzazione. I principali prodotti realizzati dalla società sono: - riflettori in alluminio per fari alogeni - dissipatori per fari LED I fanali LED, a maggior efficienza energetica, e la componentistica in alluminio, più leggera e riciclabile, rappresentano importanti driver di sviluppo della società nel settore automotive a fronte delle sempre più stringenti normative in materia di emissioni di gas serra. La società occupa una posizione di leadership nel mercato europeo delle parabole e dei dissipatori ed è caratterizzata da una forte presenza internazionale. Realizza infatti all’estero oltre il 95% del fatturato.

  • Stalam S.p.A.


    Settore: Macchinari per industria alimentare e tessile
    Anno di acquisizione: 2017
    Stato: In Portafoglio
    Paese: Italia
    Visita il sito
    Descrizione

    Fondata nel 1978 a Nove, in provincia di Vicenza, Stalam è un’azienda attiva nello sviluppo, progettazione e realizzazione di macchinari con tecnologia a radio frequenza (“RF”) per il trattamento termico e l’essicazione di fibre tessili e tessuti tecnici. Nel 2002 la società ha diversifato la propria attività anche nel settore food sviluppando macchinari a RF per lo scongelamento rapido del pesce e della carne, la pastorizzazione di cibi liquidi e semiliquidi e la sanificazione della frutta secca. I principali prodotti realizzati dalla società sono: - macchinari RF per l’industria tessile - macchinari RF per l’industria alimentare - macchinari RF per il trattamento di tessuti tecnici Nel 2005 Stalam ha acquisito la maggioranza di una società cinese concorrente, Shanghai Deyi, disponendo quindi di un impianto produttivo a Shanghai dedicato alla realizzazione di macchinari standard per l’industria tessile. Stalam è in grado di sviluppare e realizzare soluzioni personalizzate per richieste molto specifiche dei propri clienti, consentendo quindi all’azienda di espandersi in nuovi mercati e sfruttare le prospettive di sviluppo del settore. Stalam possiede una quota di mercato di oltre il 50% nell’industria tessile ed è l’azienda che vanta la più vasta offerta di macchinari RF al mondo nell’industria alimentare. Realizza infatti oltre il 90% del fatturato all’estero.

  • MetaSystem S.p.A.


    Settore: Elettronica
    Anno di acquisizione: 2014
    Stato: Ceduta
    Paese: Italia
    Visita il sito
    Descrizione

    Fondata nel 1973 a Reggio Emilia, Meta System è leader europeo nella ricerca, sviluppo e produzione di sistemi di sicurezza avanzati per i mercati auto, moto ed energia nelle seguenti categorie: - security: moduli di controllo integrati nell’avvisatore acustico di allarme - safety: moduli di sicurezza integrati - telematics: moduli wireless per comunicazioni satellitari / rete cellulare - comfort: amplificatori digitali di potenza, interfaccia attiva per sistemi palmari, comunicazione wireless - power devices: moduli elettronici di potenza per il controllo dei motori elettrici L’azienda collabora con le più importanti case auto e moto a livello mondiale per le quali sviluppa e realizza un’ampia gamma di prodotti e sistemi elettronici di sicurezza, attiva e passiva, nonché soluzioni comfort di ultima generazione. Meta System ha sedi e unità produttive a Reggio Emilia e Mornago (VA) e opera a livello internazionale con filiali in Europa, in Asia ed una rete capillare di distributori in tutto il mondo.

  • Italchimici S.p.A.


    Settore: Farmaceutico
    Anno di acquisizione: 2015
    Stato: Ceduta
    Paese: Italia
    Visita il sito
    Descrizione

    Italchimici è un’azienda farmaceutica italiana che commercializza farmaci generici a marchio proprio e integratori alimentari. L’azienda, con sede a Pomezia, è stata fondata negli anni ’60 dalla famiglia Guastella. Negli anni ’70 intraprende un’attività di co-marketing con Janssen (azienda farmaceutica del gruppo Johnson & Johnson) e nel 1988 viene acquisita dalla multinazionale Fisons Pic, leader mondiale nell’area respiratoria e allergologica. Nel 1995, a seguito dell’acquisizione della stessa Fison Pic, entra a far parte di Rhône-Poulenc (oggi Sanofi-Aventis) e nel 1996 viene rilevata dai manager e investitori privati attraverso un’operazione di MBO. L’azienda commercializza prodotti farmaceutici dedicati all’area respiratoria e alle terapie dell’apparato gastrointestinale arrivando a ricoprire una consolidata posizione di leadership nei mercati di riferimento in Italia, in particolare nel segmento pediatrico e dei rimedi di derivazione naturale (probiotici e nutraceutici). I prodotti vengono promossi tramite una propria rete di agenti e informatori scientifici direttamente sulla classe medica; l’attività di promozione svolta con successo negli ultimi anni ha sostenuto in modo continuativo lo sviluppo dei brand che oggi ricoprono infatti posizioni di leadership. Italchimici possiede un importante angolo green dal momento che quasi un terzo del proprio fatturato deriva da nutraceutici e integratori alimentari con qualità nutrizionali specifiche. In data 31 maggio 2016 il fondo IDEA EESS ha ceduto a Recordati S.p.A. la propria partecipazione in Italchimici S.p.A.

  • Elemaster S.p.A. Tecnologie Elettroniche


    Settore: Elettronica
    Anno di acquisizione: 2013
    Stato: Ceduta
    Paese: Italia
    Visita il sito
    Descrizione

    Elemaster Group è leader nel settore dell’elettronica (ODM / EMS), fornendo esperienza ed innovazione ai propri clienti (OEM) in diversi settori industriali con una vasta gamma di servizi che coprono l’intero ciclo di vita dei prodotti. L’azienda è specializzata nella produzione di bassi volumi di circuiti stampati ad alta tecnologia e nel montaggio finale di dispositivi specifici. Elemaster è stata fondata nel 1978 da Gabriele Cogliati, attuale Presidente e Amministratore Delegato della società. Dal 2012 ha iniziato a sviluppare la propria attività a livello internazionale in USA con il supporto di un partner indiano (Sienna Corporation) e in Cina con una società italiana (OMP). Elemaster ha sede a Lomagna (LC), vicino a Milano, e attualmente gestisce 3 stabilimenti in Italia (Elemaster, Eleprint e Elesystem), 1 negli Stati Uniti (Elesienna), 1 in Cina (Elemechtron) e uno a Bizerte (Eleonetech) con un partner tunisino. Il portafoglio clienti è diversificato in tre principali settori: - trasporti - dispositivi medici - Energy & Cleantech e automazione industriale

  • Zephyro S.p.A.


    Settore: Green Economy
    Anno di acquisizione: 2013
    Stato: Ceduta
    Paese: Italia
    Visita il sito
    Descrizione

    GreenItaly1 ha realizzato in data 23 dicembre 2015 la fusione con Prima Vera S.p.A.. La società ha successivamente annunciato il cambio di denominazione in Zephyro con la quotazione all’AIM di Borsa Italiana a Milano. GreeItaly1 è stata la prima SPAC (Special Purpose Acquisition Company) tematica con l’obiettivo di realizzare, entro 24 mesi dall’IPO, l’acquisizione di una quota di minoranza di una società italiana non quotata di medie dimensioni operante nel settore dell’uso efficiente delle risorse, dell’efficienza energetica o dell’ambiente. Zephyro, fondata nel 2000 a Milano, è l’operatore italiano di riferimento nel settore dell’efficienza energetica e nella fornitura di servizi energetici per strutture complesse. Offre soluzioni integrate di energy management attraverso la progettazione, la realizzazione e il finanziamento di interventi di riqualificazione energetica (servizi di cogenerazione, trigenerazione e teleriscaldamento) con elevato contenuto tecnologico, nonchè la gestione e manutenzione degli impianti e la fornitura di servizi connessi per strutture energivore complesse, mirate al contenimento dei consumi e delle emissioni inquinanti e al conseguimento di economie di spesa. Dal 2002 Zephyro opera anche attraverso la Divisione Biomedicale, rivolta alla gestione e manutenzione delle apparecchiature biomedicali e dei laboratori di analisi. Alla fine del 2014, Zephyro si è aggiudicata un’importante commessa internazionale per operare in qualità di Energy Service Company (ESCO) nell’efficientamento energetico di tutte le strutture sanitarie pubbliche dello Stato di Israele. Nello stesso anno, Zephyro ha avviato rapporti internazionali con il Nord America, che presenta significative prospettive di sviluppo.